Una turbina per produrre energia sfruttando le correnti marine

 

 

Una turbina per produrre energia sfruttando le correnti marine

Domare in un qualche modo l'incessante forza del mare riuscendo a sfruttarla è da sempre stato un sogno per l'uomo.
Anche in questo campo i passi in avanti sono stati notevoli, ma sono un nulla se comparati al progresso che altre tecnologie nell'ambito delle energie rinnovabili hanno compiuto in appena pochi anni.
I motivi di questo gap sono da ricercare, innanzi tutto, nelle asperità dell'elemento marino.
Ciò nonostante in tanti continuano a credere che l'energia del mare può essere un'ottima forma di energia rinnovabile.
Fra questi ci sono Todd e Phillip Janca, due fratelli ed esperti marini che hanno lavorato per otto anni su una turbina idraulica sottomarina e ora hanno costituito in Florida (Stati Uniti) la Crowd Energy, società che ha progettato e si appresta a sperimentare una turbina che sarebbe in grado di produrre energia sfruttando le correnti marine.
La Ocean Energy Turbine è una turbina ad asse verticale con tre pale che hanno lame mobili che, non appena la turbina raggiunge la velocità di rotazione ideale, si aprono per ridurre la resistenza alla corrente.
Ovviamente la turbina è stata progettata non solo per resistere alle dure condizioni dell'ambiente marino, ma anche per ridurre al minimo l'impatto sulla vita acquatica.
La Ocean Energy Turbine, infatti, funziona a velocità molto basse tanto che i pesci possono nuotarvi vicino senza alcun rischio, così come il minimo rumore generato dal funzionamento non dovrebbe in alcun modo disturbare la vita marina.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: turbina correnti marine, energia elettrica correnti marine, turbina elettrica sottomarina

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons