Una turbina eolica con pale controrotanti per produrre cinque volte in più di energia

 

 

Una turbina eolica con pale controrotanti per produrre cinque volte in più di energia

Una società londinese, la Poduhvat, ha sviluppato una turbina eolica che, a parere dei loro tecnici, a parità di dimensioni delle pale, può produrre cinque volte in più di energia rispetto a quelle tradizionali.
La loro Whetar è una turbina controrotante, ovvero ha due doppi rotori racchiusi in un condotto di alloggiamento appositamente progettato.
Grazie a questo accorgimento le pale contrapposte annullano a vicenda di forza di rotazione con conseguenti vantaggi anche in termini di riduzione del rumore e di vibrazioni.
Ma al di là di questo sembra che, grazie al disegno ad imbuto del corpo della turbina, si riesca a convogliare meglio il vento soprattutto in condizioni di minore intensità.
Le pale controrotanti farebbero poi il resto ovvero riuscirebbero ad accelerare ulteriormente la forza del vento migliorando le prestazioni in termini di energia prodotta.
Interessanti poi le dimensioni molto contenute della Whetar che rendono questa turbina ideale anche per l'installazione in aree urbane e davvero sorprendente la capacità produttiva che, stando alla Casa costruttrice, arriva ad essere di 43,8 MW all'anno.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: turbina eolica pale controrotanti, Whetar, efficienza produzione energia, energia eolica, pale eoliche controrotanti

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons