Una barca ibrida per godersi il mare inquinando meno

 

 

Una barca ibrida per godersi il mare inquinando meno

Si chiama Zero 33 ed è il primo di una nuova generazione di imbarcazioni a basso consumo per il turismo nautico costruite dall'italiana Green Yachts.
Interamente progettate e costruite nel nostro Paese, queste imbarcazioni sono dedicate a chi vuole avere il piacere di godersi il mare in assoluta pace e tranquillità senza inquinare come le normali barche da diporto.
Zero 33 misura 33 piedi appunto (circa 10 metri) ed è dotato di un sistema di propulsione ibrido grazie al quale si può accedere anche alle aree marine protette: questo yacht, infatti, può navigare in modalità solo elettrica alla velocità di 8 nodi per più di 2 ore.
Ma non finisce qui: l'impegno verso l'ambiente di questa imbarcazione passa anche dai materiali eco-friendly con cui viene costruita, dai tessuti naturali dei rivestimenti interni, alle vernici senza solventi, al legno proveniente da piantagioni selezionate ed autorizzate.
Il costo? Dal cantiere fanno sapere che sono riusciti a contenere i prezzi senza sacrificare la qualità, ottimizzando le risorse e pianificando tutto nei dettagli, il che porta questo 33 piedi ad avere un prezzo molto competitivo che è inferiore ad un appartamento per 4 persone nella Riviera italiana.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: yacht ibrido, barca ibrida, Zero 33, Green Yachts, eco-friendly, aree marine protette, ecoturismo nautico, basso impatto ambientale

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons