Un'oasi verde si aggira per le strade di New York...

 

 

Un'oasi verde si aggira per le strade di New York...

La voglia di aree verdi e di aria pura da parte degli abitanti di New York sono davvero molto forti al punto che, in mancanza d'altro, un giovane artista, Kim Holleman, ha voluto dare il suo contributo ai cittadini della Grande Mela realizzando un parco... viaggiante.
Il suo Trailer Park è nella sostanza una vecchia roulotte che Holleman ha riadattato e modificato in area verde con piante, fiori, arbusti e, udite udite, pure uno stagno.
Il parco a quattro ruote gira per la metropoli e si ferma qui e là offrendo ai cittadini che vi salgono a bordo una ventata d'aria fresca e un luogo tranquillo in cui rilassarsi.
Per fare spazio al verde, ovviamente tutti gli arredi originali sono stati rimossi e sostituiti con piante e altri elementi di un giardino.
Al suo interno, i visitatori attraversano un vero e proprio sentiero che si snoda lungo i quasi sei metri del mezzo e dove trova spazio anche un piccolo stagno adornato con mattoni di ardesia e in cui confluiscono piccoli rivoli d'acqua che danno vita ad un dolce e rilassante suono tipico dei ruscelli.
Sul tetto non mancano ampi lucernari che permettono l'irraggiamento della vegetazione che cresce davvero rigogliosa, segno che - evidentemente - le piante hanno trovato in questo "pazzesco" caravan un habitat ottimale in cui prosperare.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: parco mobile New York, giardino mobile New York, Trailer Park, area verde New York

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons