Un utile vademecum per mantenere in perfetta efficienza il proprio impianto fotovoltaico

 

 

Un utile vademecum per mantenere in perfetta efficienza il proprio impianto fotovoltaico

Da Canadian Solar, una delle principali società a livello mondiale a operare nel mercato dell'energia solare, ecco un'utile guida che spiega tanto a chi già possiede un impianto fotovoltaico, quanto a chi ha intenzione di installarne uno, come mantenere in perfetta efficienza l'intero sistema, beneficiando appieno di un investimento importante sia per il portafoglio, sia per l'ambiente.
Gli impianti fotovoltaici sono molto vantaggiosi: non richiedono pressoché manutenzione e hanno costi di gestione molto bassi in quanto il principio di conversione sul quale si basano (ovvero la trasformazione della luce solare in energia elettrica) non è praticamente soggetta a usura.
Inoltre, a differenza dell'eolico e delle centrali a biomasse, nel solare non esistono alternatori con parti meccaniche rotanti.
Non per questo motivo, però, chi decide di fare o ha già fatto questo investimento deve trascurarlo, anzi: ecco dunque una breve guida con le poche, ma importanti buone pratiche da seguire per ottenere sempre il massimo dall'impianto.
1. Pulite con regolarità il vostro impianto dato che la resa di questi sistemi dipende strettamente dall'efficienza dei moduli, da una buona ventilazione e, soprattutto, dalla libera ricezione dell'irraggiamento solare.
2. Fate controllare l'impianto da un tecnico specializzato almeno una volta all'anno: preverrete così onerosi blocchi o guasti.
3. Controllate l'impianto prima dell'inizio del periodo di massima produzione: si tratta di una pratica assolutamente consigliata perché i mesi freddi possono causare sofferenze alla sottostruttura di supporto e ai moduli sovrastanti a causa del peso delle nevicate e delle forti variazioni termiche.
4. Tenete costantemente sotto controllo i rendimenti: mantenere monitorato il sistema verificando, ad esempio, l'energia prodotta, l'irraggiamento e la temperatura è un ottimo metodo per comprendere come sta funzionando l'impianto fotovoltaico e la resa che esso fornisce.
5. Occhio all'inquinamento che è un altro ostacolo al rendimento delle installazioni solari. In particolare i depositi di pollini e di polveri vengono eliminati dalle piogge e dalle nevicate, ma nel caso di fogliame ed escrementi di uccelli è necessario provvedere al più presto alla loro rimozione manuale effettuando un vero e proprio lavaggio da non farsi assolutamente, però, utilizzando né strumenti a pressione, né diluenti, né sostanze pulenti particolarmente aggressive.
6. Indipendentemente dalla verifica da parte di un esperto, fate voi stessi con regolarità un'ispezione visiva del vostro impianto per rilevare eventuali danni, la presenza di sporco oppure ombre indesiderate. Un pannello rotto, facilmente identificabile, riduce di molto le performance elettriche del modulo. Tuttavia è importante adottare le giuste misure precauzionali per evitare di essere voi a danneggiare l'installazione e per evitarvi spiacevoli incidenti.
7. Prima di installare l'impianto, informatevi in maniera approfondita relativamente alla idoneità della posizione dove volete installare il sistema solare e ai livelli di performance attesi dai moduli solari. Ad oggi la procedura di test più precisa per la valutazione delle performance elettriche dei moduli solari in condizioni PVUSA (Photovoltaics for Utility Scale Applications) è il cosiddetto valore PTC, che misura l'efficienza e le performance in presenza di condizioni climatiche e di temperatura reali. Per evitare, infine, problemi futuri è consigliabile verificare la garanzia del prodotto e delle performance fornita dal fabbricante del modulo fotovoltaico che si decide di installare.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: manutenzione impianto fotovoltaico, efficienza impianti fotovoltaici, Canadian Solar, consigli mantenere efficiente impianto solare

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons