Un ponte per produrre energia elettrica

 

 

Un ponte per produrre energia elettrica

Per una volta la tristemente nota autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, calvario dei vacanzieri estivi (e non solo quelli), potrebbe essere conosciuta anche per qualcosa di positivo.
È, infatti, stato presentato un progetto denominato Solar Wind (che si è aggiudicato il secondo posto nel concorso "Solar Park South" indetto dalla Regione Calabria) che, lungo un tratto dismesso collocato tra i comuni di Scilla e Bagnara, vedrebbe il recupero di un cavalcavia tra i cui piloni verrebbero installate quindici turbine eoliche in grado di produrre circa 22.500 MWh anno sufficienti ad alimentare 8.500 appartamenti.
Non solo: oltre ad una corsia per i veicoli a sua volta ricoperta da una pavimentazione fotovoltaica in grado di generare 11.200 MWh l'anno, troverebbe posto un'area verde dedicata ai pedoni e alla coltivazione di prodotti biologici.
Ma c'è di bello che il costo per il recupero del viadotto è esattamente quello previsto per la sua demolizione.
Ora si tratta solo di sapere cosa decideranno gli amministratori locali...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: mobilità sostenibile, auto elettriche, biciclette elettriche, auto ibride, emissioni zero, biocarburanti, batterie litio

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons