Un cetriolo solare per dissalare l'acqua del mare solo grazie all'energia del sole

 

 

Un cetriolo solare per dissalare l'acqua del mare solo grazie all'energia del sole

Il Solar Cucumber (letteralmente Cetriolo Solare) è un innovativo impianto di dissalazione che potrebbe tornare molto utile a quelle comunità che abitano lungo le coste dei Paesi aridi e desertici che non sanno come riuscire a soddisfare il proprio fabbisogno di acqua potabile a causa delle ridotte riserve idriche a disposizione.
Tra l'altro per funzionare questo impianto ha bisogno solo del calore del sole grazie al quale l'acqua di mare viene fatta evaporare per poi farla condensare e purificare (così da renderla potabile) attraverso un processo di osmosi inversa che la separa dal sale e dalle altre sostanze.
Non solo: tutto l'impianto utilizza materiali antiaderenti che, abbinati ad un efficace sistema di auto pulizia, riducono ai minimi termini la manutenzione del cetriolo solare.
Stando poi agli inventori, il sistema di ancoraggio del Solar Cucumber così come è stato da loro progettato permetterebbe a questo impianto di dissalazione di far parte di una barriera corallina artificiale così da favorire anche la crescita degli habitat e della biodiversità marina.

Guarda il video





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: dissalare acqua, riserve idriche Paesi desertici, impianto solare dissalazione acqua, Solar Cucumber

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons