Un albero fotovoltaico per le citta' del futuro

 

 

Un albero fotovoltaico per le citta' del futuro

L'albero fotovoltaico uTree (altrimenti detto Urban Photovoltaic Tree Urban) è frutto della mente e della matita del designer Xabier Perez de Arenaza il quale si sta impegnando, già da qualche tempo, sul fronte delle soluzioni d'arredo urbano che si possano perfettamente integrare nelle città e che, oltre a questo, assolvano anche ad uno scopo energetico inteso non tanto per alimentare edifici o impianti importanti, ma quelle piccole strutture o quei meno evidenti "elementi" della città quali, ad esempio, i semafori o i lampioni che, per funzionare, comunque bruciano energia.
Forse anche per questo motivo l'uTree è stato progettato con le forme tipiche di un albero sui cui possenti rami trovano posto ampie foglie fotovoltaiche che, durante le ore di sole, raccolgono energia che possono immettere subito nella rete oppure stoccare in apposite batterie per averla disponibile nelle ore di buio.
Tra l'altro, le foglie sono dotate di un motore rotante che assicura loro sempre la posizione ottimale rispetto al sole, migliorando così la produzione di energia.
Ma quello che più ci piace è che l'albero fotovoltaico può essere facilmente montato (e anche smontato) e può essere installato praticamente ovunque poiché non richiede più di qualche centimetro per terra, caratteristica che lo rende ideale sui marciapiedi, lungo le strade, nei parchi e anche sui tetti.
Quanta energia riesce a produrre un singolo albero? Il progettista afferma circa 5.100 KWh all'anno, quanto basta per alimentare ogni giorno venti lampioni.
Sai te quanta energia (e quanti soldi) potrebbero risparmiare i nostri sindaci?





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: albero fotovoltaico, illuminazione fotovoltaica strade, uTree, lampioni fotovoltaici

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons