Turismo sostenibile: gli albergatori valdostani diventano piu' sensibili all'ambiente

 

 

Turismo sostenibile: gli albergatori valdostani diventano piu' sensibili all'ambiente

Nel corso dell'assemblea dell'ADAVA (Associazione degli Albergatori Valdostani) sono state presentate alcune iniziative nate in collaborazione con l'Assessorato all'Ambiente della Regione.

In particolare le norme, contenute in un vero e proprio decalogo del buon eco albergatore, mirano ad incentivare l'uso dei mezzi collettivi, ma anche all'utilizzo di carta igienica fatta con carta riciclata, la scelta dei detergenti e dei detersivi ecologici o a ridurre l'uso dell'acqua in bottiglia.

"Lo invieremo via mail ai nostri associati - ha affermato Silvana Perucca, Presidente ADAVA -: non mandiamo lettere per risparmiare carta".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecoturismo, turismo sostenibile, turismo responsabile, agriturismi, biohotel, ecovillaggi, vacanze sostenibili, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons