Trasporto aereo: presto Iberia sperimenterà sui propri voli i biocarburanti con le alghe

 

 

Trasporto aereo: presto Iberia sperimenterà sui propri voli i biocarburanti con le alghe

È stato annunciato da Isaias Taboas, Segretario di Stato per i Trasporti, l'avvio del progetto per la realizzazione di un impianto di produzione di biocarburanti mediante l'utilizzo di microalghe.
L'innovativo centro di produzione e ricerca, che coinvolge anche l'agenzia nazionale per il trasporto aereo, Iberia e la società Alga Energy, sorgerà vicino all'aeroporto della capitale Madrid e dovrebbe entrare in funzione già dal prossimo mese di giugno.
I biocarburanti verranno prodotti mediante l'utilizzo di particolari micro alghe con grandi capacità foto sintetiche e ricche di acidi grassi (caratteristiche che consentirebbe un impiego ridotto di acqua e di terreno per la produzione dei vegetali) e saranno presto sperimentati sui voli della compagnia aerea spagnola.
Non solo: oltre alla produzione di biocarburanti, nel sito si sperimenteranno col tentativo di migliorarle tutte le tecnologie finora utilizzate per "catturare" la CO2 prodotta dagli aeroporti.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: mobilità sostenibile, auto elettriche, biciclette elettriche, auto ibride, emissioni zero, biocarburanti, batterie litio

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons