Tegole di vetro per riscaldare la casa

 

 

Tegole di vetro per riscaldare la casa

Nella maggior parte degli edifici il tetto è la zona migliore (e spesso anche la più grande) per l'accumulo di calore, peccato solo che i sistemi in commercio per la raccolta di questa energia siano... antiestetici.
A questo problema deve aver pensato la Soltech Energy, un'azienda svedese che ha realizzato tegole in vetro trasparente grazie alle quali è possibile produrre l'energia equivalente tra i 300 e i 500 kWh per metro quadrato all'anno.
Ma come funziona questo sorprendente impianto? In modo davvero semplice: l'aria riscaldata che si accumula sotto le tegole (esattamente come avviene in una serra) viene aspirata e convogliata per trasferire il calore ad un fluido caldo che viene immesso nell'impianto di riscaldamento dell'edificio.
Oltre però ai vantaggi energetici, queste tegole offrono anche il beneficio di avere una maggiore durata delle omonime "colleghe" in terracotta o in cemento perché il vetro è un materiale praticamente liscio che fa scivolare via gli elementi esterni che vi si possono depositare sopra come, ad esempio, la neve così che tutto l'impianto rimanga sempre molto efficiente e sia meno esposto al logorio del tempo e delle condizioni atmosferiche.
Non solo: in tutto e per tutto le tegole in vetro hanno dimensioni e forme uguali alle sorelle tradizionali così che possono essere installate su un qualsiasi tetto senza alcun problema.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energia solare, riscaldamento, tegole solari, Soltech Energy, tegole vetro, energie rinnovabili, calore sole, accumulo energia

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons