Sviluppo sostenibile: i progetti di salvaguardia dell'ambiente e del territorio

 

 

Sviluppo sostenibile: i progetti di salvaguardia dell'ambiente e del territorio

Il 18 e 19 novembre a VeronaFiere si è svolta la seconda edizione di Geo-Oikos, l'esposizione dei lavori e progetti più significativi avviati sul territorio veneto in materia di ambiente, urbanistica, edilizia e grandi opere.

Tra i partecipanti, l' Ente Parco del Delta del Po che ha presentato i progetti europei di sviluppo sostenibile (Progetto Natreg - Managing Natural Assets and Protected Areas as Sustenaible Regional Development Opportunities) e di pianificazione interregionale in cui è coinvolto e le iniziative di valenza ambientale del sistema delle aree protette del Veneto con i loro prodotti tipici.

Durante l'evento ci sono stati anche momenti di confronto e approfondimento sulle proposte di pianificazione intraprese nell'area rodigina del Delta del Po.

Geo-Oikos si è confermato l'appuntamento per tutti i soggetti pubblici e privati che oggi sono coinvolti nella realizzazione di una nuova pianificazione urbana e territoriale in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dalla politica a ogni livello, europeo, nazionale e regionale.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons