Sulle Alpi entro il 2100 temperature sopra lo zero anche in inverno

 

 

Sulle Alpi entro il 2100 temperature sopra lo zero anche in inverno

Le cime delle Alpi completamente innevate rischiano di diventare solo un lontano ricordo e un'immagine su una cartolina d'altri tempi.
Per Martin Beniston, infatti, climatologo presso l'Università di Ginevra (in Svizzera), quanto sta accadendo e in previsione accadrà è davvero preoccupante: entro il 2100 le temperature medie saliranno sopra lo zero anche in inverno e la distribuzione della neve sulle cime sarà completamente ridisegnata.
I dati, estratti dal progetto di ricerca europeo Acqwa presentato durante la conferenza internazionale High Summit 2013 organizzata a Lecco, mostrano chiaramente che sulle Alpi la febbre sta già salendo rapidamente.
"Rispetto alla media del riscaldamento globale - spiega Beniston - nelle Alpi le temperature sono cresciute da mezzo grado a 1,5 gradi in più".
E la colonnina di mercurio continuerà a salire anche nei prossimi decenni: "Le Alpi dovranno sopportare estati con molti giorni caldi. Per il periodo 2071-2100 - continua l'esperto - i modelli prevedono temperature sopra lo zero anche in inverno e primavera: una temperatura non in grado di mantenere ghiaccio e neve a 2.500 metri. In questo quadro, paradossalmente le precipitazioni aumenteranno".
"I modelli previsionali - precisa il climatologo - dicono che sulle Alpi cresceranno le precipitazioni invernali, ma diminuiranno significativamente quelle estive. Sotto i 2.000 metri ci saranno strati di neve meno profondi ma più estesi, mentre a quote più alte la copertura nevosa sarà più consistente, ma più localizzata".
Così, se alle altitudini più elevate si osserverà un lieve aumento della neve, a 2.000 metri si assisterà a una perdita che varia dal 40% al 60%, corrispondente a un aumento della temperatura di circa 4 gradi centigradi.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: cambiamenti climatici, innevamento Alpi, mancanza neve Alpi, niente neve Alpi, neve Alpi, situazione neve Alpi

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons