Sono le automobili i mezzi di trasporto meno efficienti

 

 

Sono le automobili i mezzi di trasporto meno efficienti

Sebbene sia luogo comune pensare che gli aerei commerciali siano i mezzi di trasporto più inefficienti dal punto di vista del consumo medio di carburante, vuoi per la loro potenza, vuoi per le loro dimensioni, un nuovo rapporto dell'Università del Michigan (negli Stati Uniti) sostiene esattamente il contrario.
Non solo: secondo lo studio, per arrivare ai parametri di efficienza degli aeroplani le normali autovetture dovrebbero migliorare la loro efficienza ancora del 57%!
"Anche se dal punto di vista dei consumi, le auto di oggi sono decisamente meno assetate di quelle di quarant'anni fa – afferma Michael Sivak, professore presso il Transportation Research Institute dell'Università americana che ha redatto il rapporto - per concretizzare questi miglioramenti in fatto ambientale sono richiesti parecchi anni. Per capire la portata del problema basta dire che tra il 1970 il 2010 i miglioramenti in fatto di consumo di carburante sono stati del 65%".
Come dire ci vogliono altri quarant'anni per portare le automobili alla stessa efficienza degli odierni jet che, di contro, continuerà la sua strada di migliorare ulteriormente la propria efficienza.
E rispetto agli altri più comuni mezzi di trasporto? Orbene lo studio afferma che nel 2010 la BTU (ovvero la British Thermal Unit che è un'unità di misura dell'energia usata negli Stati Uniti e nel Regno Unito) a persona per miglio era di 4.218 per la auto contro 2.691 degli aerei, per i treni 1.668, gli autobus 3.347 e le moto 2.675.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: inefficienza automobili, efficienza mezzi trasporto, efficienza jet commerciali, mezzi trasporto efficienti

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons