Scienziati della Marina americana sviluppano un processo per trasformare acqua di mare in carburante

 

 

Scienziati della Marina americana sviluppano un processo per trasformare acqua di mare in carburante

Avete mai pensato a quanto incide nella spesa militare di un qualsiasi Paese il carburante necessario per muovere i mezzi e i velivoli di difesa?
Tanto per fare un esempio, prendiamo gli Stati Uniti sicuramente la nazione più "armata" e protetta al mondo: solo nel corso del 2010 il Dipartimento della Difesa americano ha messo a bilancio la spesa circa 11 miliardi di dollari per quella che viene definita "energia operativa" ovvero il carburante usato dalle forze militari in missione.
E si badi bene: l'astronomica cifra non comprende tutta l'energia necessaria per alimentare i veicoli e le basi militari presenti sul territorio americano.
Visto il costo del petrolio e i consumi astronomici, non c'è dunque da meravigliarsi del fatto che ci siano ricercatori che si stanno concentrando per trovare una valida alternativa all'oro nero, garantendo così alle forze militari la stessa operatività a fronte però di un considerevole risparmio economico.
Proprio a questo proposito sembra gli scienziati della U.S. Naval Research Laboratory (NRL) abbiamo sviluppato un modo per ottenere carburante dall'acqua di mare.
In pratica, attraverso un processo che estrae l'anidride carbonica dall'acqua, tramite una cella elettrochimica di acidificazione i ricercatori sono riusciti ad ottenere idrogeno.
Ora gli scienziati stanno già testando la loro invenzione nelle acque del Golfo del Messico così come stanno verificando (e conseguentemente adattando) il processo su parametri di fattibilità su larga scala.
In questo modo, sembra che un litro di carburante dovrebbe aggirarsi tra i 75 centesimi e poco più di 1,5 dollari al litro.
Ora in cuor nostro visto poi che l'idrogeno è un carburante pulito, speriamo che questi studi e queste ricerche trovino una loro applicazione anche per altri scopi che non siano solo quelli militari...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: carburante acqua mare, trasformare acqua mare carburante, carburante ecologico Marina Americana

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons