Scienziati americani sviluppano un processo per produrre, in meno di un'ora, greggio dalle alghe

 

 

Scienziati americani sviluppano un processo per produrre, in meno di un'ora, greggio dalle alghe

Gli scienziati del Pacific Northwest National Laboratory (nello Stato di Washington, USA) sostengono di essere riusciti ad inventare un procedimento per trasformare le alghe in vero e proprio petrolio greggio.
Un processo che richiede meno di un'ora e che, di fatto, azzera i milioni di anni che la Natura impiega per ottenere lo stesso risultato.
Tutto avviene per merito di un reattore chimico nel quale viene versato un impasto umido a base di alghe che subisce due processi.
Il primo noto di liquefazione idrotermale (una sorta di "cottura" a 350° C), il secondo, conosciuto come gassificazione idrotermale catalitica, alla pressione di circa 3000 PSI al termine dei quali, in meno di un'ora appunto, si ottiene petrolio greggio.
Ma interessante è anche il fatto che il processo non è solo veloce, ma anche a ridotto impatto ambientale in quanto il prodotto di scarto che si ottiene (altamente ricco di fosforo) può essere riciclato per accelerare la crescita stessa delle alghe.
Non solo: visto che l'impasto a base è composto per l'80-90% da acqua, il liquido di scarto può essere utilizzato per produrre a sua volta gas o sostanze elementari come potassio e azoto che, insieme con l'acqua purificata, possono essere impiegati sempre nel coltivazione delle alghe.
"Per certi aspetti - afferma il ricercatore Douglas Elliott che ha guidato la ricerca - è un po' come usare una pentola a pressione con la differenza che le pressioni e le temperature che noi utilizziamo sono molto più alti. In un certo senso, stiamo replicando il processo della Terra che converte le alghe in petrolio nel corso di milioni di anni, solo che lo stiamo facendo molto, molto più velocemente".
Gli scienziati affermano anche che, mediante i convenzionali processi di raffinazione, il loro petrolio greggio può essere convertito in una varietà di combustibili per i normali mezzi di trasporto, dalle automobili agli aeroplani.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: produrre petrolio da alghe, petrolio artificiale, gassificazione idrotermale catalitica, liquefazione idrotermale

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons