RollStick: produrre energia è un gioco da ragazzi

 

 

RollStick: produrre energia è un gioco da ragazzi

Non risolverà il problema del fabbisogno energetico dei Paesi meno sviluppati del Pianeta, ma di certo potrà essere un altro piccolo grande aiuto per tutte quelle comunità che, ancora oggi, vivono nelle zone più disagiate senza avere accesso ad alcuna forma di energia.
Stiamo parlando del RollStick che la giovane inventrice africana Katarzyna Bazylczyk ha creato, molto probabilmente, avendo in mente tutti quei bambini che giocano correndo e spingendo con un bastone un vecchio cerchione di bicicletta.
In pratica RollStick è un lungo manico di alluminio con una speciale ruota alla sua estremità, speciale perché al suo interno sono posti una dinamo che converte l'energia cinetica della rotazione in elettricità e delle batterie per l'accumulo dell'energia prodotta.
All'esterno una serie di led consente di conoscere la quantità di carica presente nelle batterie, mentre una volta completamente rigenerata la ruota può essere separata dal manico ed utilizzata per alimentare qualche lampadina a basso consumo o per caricare una grande varietà di dispositivi elettronici.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: dinamo produrre energia, sistemi alternativi produzione energia, Katarzyna Bazylczyk, RollStick

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons