Ristorazione ecologica: menu' a km zero per Ai Assassini

 

 

Ristorazione ecologica: menu' a km zero per Ai Assassini

La Coldiretti Veneto ha accettato la richiesta di adesione al circuito regionale dei locali che servono il "menù a km zero" dell'oste Giuseppe Galardi di Venezia.

Il locale, o meglio il "bacaro" che è quel posto dove si festeggia gustando con dei "cicchetti" (antipasti veloci) accompagnati da un bicchiere di rosso o bianco si chiama "Ai Assasini". è il ritrovo di gondolieri, turisti, giovani e non, "vittime" del piacere di mangiare bene. Infatti, a parte il nome inquietante, resto è tutta una garanzia, a cominciare dagli spuntini e dalla scelta di vini.

Il "menù a Km zero" è un menù in cui si consumano principalmente i prodotti tipici del territorio. Tra l'altro, nei prossimi giorni Giuseppe Galardi, parteciperà sarà all'Expo di Shangai dove, come chef a km zero ufficiale, presenterà la varietà della cicchetteria veneta: dall'involtino al radicchio con lardo di Guia per Treviso ai bocconcini di coniglio padovano, dalle polpette di riso veronese al pastin col pane di segala di Belluno, dalla sopressa con polenta vicentina alle sarde fritte per Venezia passando per il Polesine con il risotto di zucca.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: alimentazione biologica, alimenti biologici, prodotti biologici, bio, agricoltura biologica, ecologia, ambiente, km zero, ogm

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons