Rio de Janeiro – Chiudera' finalmente la piu' grande discarica a cielo aperto del Pianeta?

 

 

Rio de Janeiro – Chiudera' finalmente la piu' grande discarica a cielo aperto del Pianeta?

Dopo 34 anni di attività, sembra che il governo brasiliano abbia deciso di chiudere Jardim Gramacho, la più grande discarica a cielo aperto del mondo situata nella periferia di Rio de Janeiro, per costruirvi un più moderno impianto per il trattamento e il riciclaggio dei rifiuti.
L'attuale sito, noto anche come Mountain Trash (montagna di rifiuti) per diversi decenni è stato al centro delle "attenzioni" e delle feroci critiche degli ambientalisti di tutto il mondo, ma è anche un'impresa che dà lavoro a migliaia di persone e questo è al momento il più importante ostacolo da superare.
Si calcola, infatti, che siano ben oltre 1.700 quelle persone che rischiano di perdere il lavoro a seguito della chiusura: si tratta dei così detti catadores, ovvero dei raccoglitori di immondizia che effettuano a mano lo smistamento dei rifiuti per separare quelli che possono essere riciclati dagli altri.
Ma al di là di questo aspetto, è davvero allucinante la situazione complessiva in cui versa Jardim Gramacho: ogni giorno, infatti, in discarica arrivano 9 mila tonnellate di rifiuti che, venendo semplicemente abbandonati, hanno un impatto enorme sull'ambiente sia per il fatto che vengono rilasciate nell'atmosfera quantità di gas serra impressionanti, sia anche poiché migliaia di tonnellate di liquami tossici vengono assorbiti dal terreno sottostante inquinando le falde acquifere e arrivando fino al mare.
Questa volta, però, sembrerebbe proprio che dopo tanto parlare dovrebbero seguire i fatti visto che fra due anni in Brasile arrivano i Campionati del Mondo di calcio, mentre fra quattro i Giochi Olimpici...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: Jardim Gramacho, discarica cielo aperto, discarica Rio de Janeiro

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons