Rifiuti: in Campania sono 160 i comuni che superano il 50% di raccolta differenziata

 

 

Rifiuti: in Campania sono 160 i comuni che superano il 50% di raccolta differenziata

Se da un lato a Napoli la raccolta differenziata dei rifiuti arriva solo al 18,5%, dall'altro lato c'è una regione Campania che reagisce e risponde concretamente all'emergenza rifiuti. In occasione, infatti, della VI edizione del Premio Comuni Ricicloni Campania 2010 (il riconoscimento ai Comuni per la migliore percentuale di raccolta differenziata organizzato da Legambiente Campania con il patrocinio della Regione Campania, dell'ANCI Campania, delle Provincie di Benevento e Caserta, del CONAI e del contributo delle Provincie di Avellino e Salerno e del CoRePla) è stata diffusa la speciale classifica dei Comuni più virtuosi della Regione.

A Roccagloriosa, comune salernitano di circa 1.700 abitanti, va il primato con ben il 93,6% di raccolta differenziata. Al secondo posto Atena Lucana, sempre in provincia di Salerno, con il 93,20% e medaglia di bronzo per il comune avellinese di Chiusano San Domenico con l'85,11%. Complessivamente sono 160 i comuni campani che hanno superato il 50% di raccolta differenziata.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons