Riciclo del vetro: l'Italia e' al primo posto in Europa

 

 

Riciclo del vetro: l'Italia e' al primo posto in Europa

Assovetro, l'Associazione degli industriali del vetro ha rilevato i dati del riciclo del vetro e ha comunica che l'Italia supera la media europea (66% contro il 65%). A parte essere il materiale preferito dai consumatori e a ragione, il vetro è riciclabile al 100% e all'infinito e, inoltre, crea uno schermo protettivo contro i batteri e non altera nè il gusto nè la freschezza. Tra l'altro. Nel giro di trenta giorni una bottiglia può passare dalla campana del riciclo allo scaffale di un negozio. Il vetro, essendo un materiale inodore e insapore, è anche un materiale adatto a confezionare profumi e vini.
Interessante è anche il fatto che, lo ricorda Assovetro, realizzare "nuovo" vetro da quello riciclato richiede il 40% in meno di energia rispetto a creare direttamente il materiale dalle materie prime, e che in Italia grazie al riciclo degli imballaggi di vetro nel 2009 sono stati risparmiati 1.971.351 barili di petrolio.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons