Ricercatori americani sperimentano un tessuto fotovoltaico in fibra naturale

 

 

Ricercatori americani sperimentano un tessuto fotovoltaico in fibra naturale

I ricercatori della Colorado State University si stanno spremendo le meningi nel tentativo di riuscire a trovare il modo per produrre un tessuto naturale e dotarlo di un sistema per fargli produrre energia.
Qualcosa del genere già esiste ed è applicato anche ad accessori come borse e zaini, ma si tratta di prodotti a cui vengono di fatto cuciti dei mini pannelli solari, dunque poco pratici e assolutamente scomodi da indossare.
L'idea, invece, di inserire direttamente nella trama del tessuto un filo fotovoltaico renderebbe le cose molto differenti sotto ogni punto di vista.
Ed è proprio questa la sfida dei ricercatori americani che, a quanto sembra, sembrano essere riusciti in questa straordinaria impresa arrivando non solo a dare capacità fotovoltaiche al loro tessuto, ma anche di estrema protezione dai dannosi raggi UV.
Certo, a parte un "semplice" utilizzo per ricaricare telefoni, tablet o altri piccoli apparecchi elettronici (che già di per sé ridurrebbe quello delle pile), non se ne vedono altri di usi "intelligenti".
Vero comunque rimane il fatto che, visti i notevoli passi in avanti compiuti sul fronte del comfort e della praticità, questo tessuto potrebbe avere un ruolo importante e contribuire a soddisfare, seppure nel suo piccolo, al crescente fabbisogno energetico che ognuno di noi ha.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: tessuto fotovoltaico, vestiti producono energia, tessuto per produrre energia elettrica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons