Raffrescare un palazzo intero senza bisogno di aria condizionata

 

 

Raffrescare un palazzo intero senza bisogno di aria condizionata

Acapulco è una delle città più calde del Pianeta dove il clima rimane torrido per quasi tutto l'anno.
Un posto ideale in cui vivere, penseranno molti di voi, dimenticando però che per rendere più confortevoli gli ambienti è necessaria tantissima energia per raffrescarli.
Così alcuni progettisti si sono domandati se e come è possibile trasformare il calore in risorsa utile per essere usata a questo scopo.
Uno di questi si chiama Vasily Zeleznakov e ha progettato un complesso residenziale eco-sostenibile davvero molto particolare che dovrebbe essere realizzato adiacente la spiaggia di Acapulco.
In pratica si tratta di un edificio con una struttura che ricorda un albero dove, al posto delle foglie, sorgono gli appartamenti.
Questa particolare disposizione permette e agevola il passaggio al suo interno del vento che tra l'altro si raffredda permettendo così anche l'abbattimento della temperatura all'interno delle abitazioni.
Non solo: gli appartamenti sono disposti in modo tale da essere esposti direttamente ai raggi solari solo in minima parte grazie a piante e barriere artificiali tra cui alcune tende veneziane fotovoltaiche che, oltre a ombreggiare, servono per produrre energia.
In questo modo, i fortunati inquilini di questo esclusivo condominio, potranno evitare di accendere l'aria condizionata per molte ore al giorno, risparmiando parecchia CO2 all'ambiente e tanto denaro al loro portafoglio.
Il progetto di Zeleznakov è stato tra i primi dieci finalisti del concorso internazionale Acapulco Green Tower 2011.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: Acapulco Green Tower, edilizia ecosostenibile, raffrescare senza aria condizionata

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons