Quel piccolo paese in Germania che produce energia il 321% in più del necessario

 

 

Quel piccolo paese in Germania che produce energia il 321% in più del necessario

Davvero sorprendenti questi tedeschi: non solo hanno annunciato che chiuderanno tutte le centrali nucleari e hanno dato subito il via, in men che non si dica, alla costruzione di qualcosa come 5mila chilometri di nuove linee elettriche per gli impianti che producono energia da fonti rinnovabili, ma ora hanno anche il privilegio di entrare nella storia per avere un paese nel quale si produce energia elettrica oltre le proprie necessità.
E fin qui niente di eccezionale potrebbe dire qualcuno, se non che l'esubero supera di oltre tre volte il fabbisogno energetico della cittadina, esattamente il 321% in più!
Tutto accade a Wildpoldsried, un paese agricolo della Baviera in cui questo successo epocale non è avvenuto per caso, tutt'altro.
Basti dire che già nel "lontano" 1997 l'amministrazione locale ha dato il via ad un piano di sviluppo attraverso attività e investimenti che, innanzi tutto, non dovevano creare debiti per la comunità; secondariamente ha iniziato a dotare tutti i propri edifici con pannelli solari, ha costruito quattro centrali di produzione del biogas (con una quinta ora in costruzione) e installato sette mulini a vento.
Ma non basta: tutte le 190 abitazioni private sono dotate di pannelli solari e, inoltre, ci sono anche tre piccole centrali idroelettriche e un sistema di recupero delle acque reflue.
Ecco dunque spiegato come il piccolo paese di Wildpoldsried (che conta appena 2.600 abitanti) riesce a produrre energia per il 321% in più del necessario e a generare oltre 4 milioni di euro di fatturato all'anno con la vendita di energia alla rete nazionale per la gioia dei cittadini.
Non è poi una sorpresa apprendere che, attorno a questo paese, si sia sviluppato una rete di imprese e aziende proprio nell'ambito dei servizi per le energie rinnovabili, a dimostrazione che la green economy non è un concetto così astratto...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energie alternative, fonti rinnovabili, Wildpoldsried, sviluppo energetico, centrali fotovoltaiche, energia idroelettrica, pannelli solari, recupero acque reflue, biogas, green economy

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons