Per la prima volta l'energia solare batte quella eolica

 

 

Per la prima volta l'energia solare batte quella eolica

Stando ai dati diffusi da Bloomberg, per la prima volta la produzione mondiale di energia elettrica con il solare si appresta a battere quella eolica.
Dati alla mano, gli analisti stimano infatti che quest'anno grazie al sole si arriveranno a produrre complessivamente 36,7 Gigawatt, contro i 35,5 del vento.
La spiegazione di questo sorpasso è da ricercare in tre fattori: da un lato il calo della produzione di ben il 25% di energia elettrica eolica (d'altro canto si sa che non si po' fare affidamento sulla continuità del vento).
Dall'altro il costante miglioramento tecnologico delle celle solari che significa maggiore resa produttiva a fronte di un'ulteriore riduzione del prezzo delle celle solari stesse.
Infine la posizione di alcuni Governi (in primis Cina e Giappone) che continuano a incoraggiare l'installazione di sistemi fotovoltaici privati mediante l'adozione di incentivi e contributi.
Di questo passo, sempre stando agli analisti di Bloomberg, entro il 2030 la capacità mondiale di energia solare dovrebbe passare dall'attuale 2 al 16%, mentre quella eolica (che oggi vale il 5%) raggiungerà il tetto del 17%.
In un modo o nell'altro, davvero una bella notizia sul fronte delle energie rinnovabili.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energia solare, energia eolica, fotovoltaico, record produzione energia solare, energie rinnovabili

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons