Per costruire il nuovo veliero Rainbow Warrior III, Greenpeace vende ogni singolo pezzo

 

 

Per costruire il nuovo veliero Rainbow Warrior III, Greenpeace vende ogni singolo pezzo

Per reperire i fondi per costruire il suo nuovo veliero Rainbow Warrior III che dovrebbe entrare "in servizio" entro la fine di quest'annno, Greenpeace si affida alla colletta, o meglio mette in vendita ciascuno dei 400 mila pezzi (dal portasapone, al timone o alle vele) che servono per la costruzione dell'imbarcazione.
Un'idea sicuramente particolare che in Greenpeace reputano necessaria per mantenersi indipendenti da ogni forma di contributo istituzionale.
Morale: già ora è possibile acquistare i pezzi sul sito dell'associazione www.greenpeace.org/anewwarrior dove tra l'altro ogni benefattore può ingrandire ogni angolo della nave, selezionare l'oggetto che desidera, acquistarlo online e, prossimamente, vedere giorno per giorno i progressi della costruzione grazie ad una webcam che sarà installata presso il cantiere navale Fassmer a Brema, in Germania.
Ovviamente gli oggetti acquistati rimarranno a bordo del veliero e i donatori riceveranno un attestato per il loro contributo, mentre il loro nome verrà trascritto sul muro della sala conferenze di bordo.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons