Ora con lo smartphone si controllano anche le luci di casa

 

 

Ora con lo smartphone si controllano anche le luci di casa

La Insteon, azienda di domotica con sede in California (Stati Uniti), ha sviluppato e messo in vendita la prima lampada led al mondo che può essere accesa e spenta non soltanto tramite telecomando, ma anche mediante smartphone o tablet grazie ad un'apposita app scaricabile gratuitamente.
Per utilizzare queste caratteristiche è indispensabile una centralina di controllo (del costo di 100 dollari), cambiare le lampadine di casa e il gioco è fatto.
Non solo: l'azienda propone la sua lampada intelligente anche con altri sistemi di controllo integrato come, ad esempio, sensori di movimento, porte, interruttori, ecc.
Quella della Insteon è una lampada da soli 8W, ma che fa luce come una lampada a incandescenza da 60-100W, dunque il risparmio energetico ed economico è sicuramente evidente.
Quello che ci piace, però, oltre a questa caratteristica che in realtà appartiene a tutte le lampade a led, è il fatto che con un telecomando (poco importa se sia su uno smartphone o meno) si possano controllare tutte le luci di casa così da ridurre più comodamente gli sprechi.

Guarda il video





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: app controllo illuminazione casa, app controllo lampadine, sistema controllo luci casa

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons