Nissan progetta il sistema di ricarica dell'auto elettrica super veloce: appena dieci minuti per un pieno

 

 

Nissan progetta il sistema di ricarica dell'auto elettrica super veloce: appena dieci minuti per un pieno

Non c'è che dire: i giapponesi della Nissan vogliono assolutamente diffondere l'auto elettrica e si stanno davvero impegnando su questo fronte.
Lo si capisce perché dopo aver presentato la piccola Leaf, sviluppato un sistema di ricarica domestico "accettabile" per dimensioni e prestazioni (in meno di 30 minuti carica le batterie dell'auto all'80%), ora hanno annunciato una nuova postazione di ricarica superveloce: solo 10 minuti per un "pieno"!
E questo è possibile grazie ad un condensatore in ossido di tungsteno e ossido di vanadio che permette lo stoccaggio e il rilascio di molta energia in tempi rapidissimi senza ovviamente rovinare le batterie.
Ma Nissan non è l'unica azienda giapponese impegnata sul fronte della tecnologia di ricarica rapida: già l'anno scorso la JFE Engineering aveva annunciato di aver costruito un sistema che permetteva il pieno d'energia in appena 3 minuti.
Peccato solo che tra il dire e il fare, o meglio tra il progettare e il diffondere effettivamente sul mercato, ci sia di mezzo un abisso temporale visto che in entrambi i casi ci vorrà almeno un decennio per la loro commercializzazione.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ricarica veloce auto elettrica, auto elettrica, Nissan, sistemi rapidi carica batterie auto elettrica, JFE Engineering

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons