Lo smog? Un vero disastro per i bambini (e non solo loro)

 

 

Lo smog? Un vero disastro per i bambini (e non solo loro)

Molto spesso il problema della qualità dell'aria che respiriamo viene banalmente sottovalutato.
In particolare per quanto riguarda le ricadute che l'inquinamento ha sui nostri organismi e su quello dei bambini, certamente più fragili degli adulti.
Ma non c'è assolutamente da scherzare: secondo, infatti, la Società Italiana di Pediatria, l'aumento delle polveri sottili (le micidiali PM10) e dello smog in generale oltre i livelli di guardia provoca ai bambini danni come eczema, bronchite, dermatite e altri disturbi delle vie respiratorie.
Non solo: proprio poiché i polmoni sono in via di formazione, se il loro sviluppo viene alterato da questi fattori esterni, è più probabile che da adulti i bambini vadano incontro a una broncopneumopatia cronica ostruttiva.
Ecco perché secondo Alberto Ugazio, Presidente della Società Italiana di Pediatria, è doveroso per tutti denunciare e combattere per il diritto a respirare in maniera salubre, in particolare però per le famiglie che devono fare subito qualcosa per pretendere un'atmosfera migliore per far crescere i figli.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: eco bellezza; biocosmetici, biocosmesi, terme, prodotti termali, ambiente, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons