Lego, l'idea che trasforma un monolocale in un appartamento di cinque stanze

 

 

Lego, l'idea che trasforma un monolocale in un appartamento di cinque stanze

Vivere in 24 metri quadrati e avere cinque stanze? Impossibile, o forse no.
A mettere in atto questa stravagante idea un giovane ragazzo, Christian Schallert, che, ispiratosi ai mobili salvaspazio delle barche, così come alle linee essenziali di una piccola casa giapponese, ha progettato e trasformato la sua "piccionaia" di Barcellona in un appartamento con tutte le comodità.
Ogni ambiente della casa Lego è contenuto in un "grande" mobile dalle cui ante (totalmente lisce e prive di maniglie) come per magia compaiono la cucina con due fuochi e un lavello, il frigorifero, il congelatore, la dispensa, il tavolo da pranzo, il guardaroba con cassettiera, il letto matrimoniale.
Forse una soluzione un pò improbabile per viverci sempre, ma comunque un'idea che si potrebbe riadattare con le giuste modifiche che risolverebbe il problema casa, visti i costi proibitivi degli appartamenti e degli affitti qui in Italia.

Vai all'area video per vedere il filmato





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons