Le tartarughe in aiuto delle isole Galapagos

 

 

Le tartarughe in aiuto delle isole Galapagos

Potrà sembrare una notizia alquanto stravagante, ma per cercare di arginare il proliferare della vegetazione che sta letteralmente invadendo l'arcipelago delle Galapagos, sono state liberate sull'isola Pinta 39 esemplari di tartarughe giganti che, almeno a detta dei ricercatori, dovrebbero ricreare l'habitat idoneo alla crescita della vegetazione autoctona.

Stando ai primi risultati, questo insolito esperimento sta dando i primi risultati: "Le tartarughe giganti hanno iniziato subito a mangiare le erbacce dell'isola, ma non solo: il loro calpestio ha avuto effetti inesorabili su queste piante" ha così commentato James Gibbs a capo del progetto, che esulta anche perchè il comportamento di questi animali ha avuto un grande impatto in un lasso di tempo molto ristretto.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons