Le lampade a led possono essere prodotti sostenibili anche nel packaging

 

 

Le lampade a led possono essere prodotti sostenibili anche nel packaging

Se è vero che le lampade led a basso consumo consentono di risparmiare molta energia elettrica e sono giustamente una scelta più "verde" rispetto alle vecchie e superate lampadine a incandescenza, vero è anche che, il più delle volte, il confezionamento di queste lampadine eco-friendly (il così detto packaging) lascia molto a desiderare.
Consapevole di questo aspetto tante volte trascurato dagli stessi produttori, il giovane studente di design Bryant Yee, utilizzando comuni lampadine a led a marca Philips normalmente in commercio, ha creato un nuovo sistema di packaging in linea con il concetto di sostenibilità rappresentato da queste lampade.
Innanzi tutto per i materiali utilizzati, ovvero solo carta riciclata, poi per il disegno esagonale della confezione che permette di ridurre le dimensioni dell'involucro, infine perché attraverso una grafica semplice ed immediata riesce a comunicare in modo chiaro tutte le informazioni.
Di certo si tratta di piccoli accorgimenti che, però, possono fare una differenza grande.
Il progetto di Bryant Yee si è aggiudicato il secondo posto ai Core77 Design Awards 2011.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: confezionamento lampade led, packaging lampadine led, lampade basso consumo, risparmiare energia

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons