Le autostrade del futuro saranno intelligenti per darci maggiore sicurezza

 

 

Le autostrade del futuro saranno intelligenti per darci maggiore sicurezza

Due società olandesi, lo Studio Roosegaarde e la Hejimans Infrastructure, in occasione Settimana del Design di Eindhoven hanno presentato il loro sbalorditivo progetto per le autostrade del futuro.
La loro Smart Highway non è solo una strada più sostenibile, ma vuole anche essere più sicura offrendo al guidatore informazioni per il suo viaggio, evitandogli distrazioni e offrendogli utili segnalazioni, ad esempio, sulle condizioni meteo.
In particolare si va dalle corsie luminescenti che assorbono la luce del sole durante il giorno per illuminarsi durante le ore notturne, a speciali segnali integrati direttamente nell'asfalto i quali, grazie ad una speciale vernice, sono in grado di cambiare colore e di comunicare visivamente le condizioni del manto stradale in relazione, ad esempio, alla presenza di ghiaccio, neve o pioggia.
E non è tutto: nel progetto trovano anche posto una corsia per le auto elettriche che possono essere ricaricate in corsa mediante la tecnologia ad induzione e segnalazioni luminescenti che producono l'energia elettrica necessaria al loro funzionamento grazie al vento dei veicoli in transito.
Se state pensando che questa sia solo fantascienza, siate pronti a ricredervi perché non solo con questo loro progetto le due società sono state premiate come il "migliore concetto di futuro" proprio ai Design Awards olandesi, ma già nel prossimo anno nel Paese dei tupinani sarà costruito un primo tratto sperimentale della Smart Highway.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: autostrade futuro, mobilità sostenibile, autostrade intelligenti, sicurezza stradale

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons