La turbina eolica trova posto dentro un container e diventa mobile

 

 

La turbina eolica trova posto dentro un container e diventa mobile

Una giovane azienda californiana con sede a San Diego (Stati Uniti), la Energy Uprise, ha trovato una soluzione molto intelligente e alternativa alle turbine eoliche convenzionali che non sono solo di grandi dimensioni, ma che, una volta collocate, non possono più essere facilmente spostate.
Si tratta di una turbina da 50 kW che viene alloggiata in un normale container utilizzato per la spedizione delle merci e, proprio per questo motivo, può essere spostata a seconda delle necessità.
Non solo: per il suo montaggio operativo sono sufficienti poco più di un paio d'ore di lavoro di una sola persona.
Una volta installata, la turbina può essere collegata alla rete elettrica privata così da alimentare direttamente l'utenza interessata.
Siccome poi si tratta di una struttura mobile, quindi per certi aspetti meno "stabile" di quelle fisse, la turbina della Energy Uprise è controllata da un computer che, oltre a rilevare la direzione ottimale del vento e a regolare conseguentemente la pala, in caso di venti eccessivamente forti richiude automaticamente la turbina per evitare i danni all'impianto.
L'indipendenza energetica compie, dunque, un altro passo in avanti e ogni giorno appare una meta sempre più vicina...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: turbina eolica mobile, energia eolica, turbina eolica, energie rinnovabili

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons