La nuova sfida di Apple: computer alimentati a celle combustibili a idrogeno

 

 

La nuova sfida di Apple: computer alimentati a celle combustibili a idrogeno

Sono ben due le domande di brevetto presentate recentemente dalla Apple e che riguardano le celle a combustibile a idrogeno di cui potrebbero venir dotati, in un prossimo futuro i computer del gigante dell'informatica e dell'elettronica fondato da Steve Jobs.
In particolare un brevetto riguarderebbe le celle per alimentare un computer portatile, l'altro, invece, la possibilità di accoppiare un sistema a celle combustibile sempre a un computer portatile.
Questo significa che, seppure in fase embrionale, esiste già ora qualcosa di concreto in grado di rivoluzionare completamente il mondo dei dispositivi portatili che, dotati di questa tecnologia, potrebbero rimanere operativi per giorni (o forse anche per settimane) senza aver necessità di ricaricare le batterie.
Dall'azienda californiana hanno comunque già anticipato che si tratta appunto di primi esperimenti e che, di conseguenza, per avere disponibile questa tecnologia saranno forse necessari ancora alcuni anni di ricerca e studi.
Pur tuttavia si tratta di una nuova importante svolta che, ne siamo convinti, rivoluzionerà ancora una volta il nostro mondo e il nostro modo di vivere così come hanno fatto Steve Jobs e la sua Apple sino ad oggi...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: batterie celle combustibili computer, brevetti Apple, celle combustibili idrogeno notebook

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons