La nuova frontiera dell'energia prodotta dalle piante

 

 

La nuova frontiera dell'energia prodotta dalle piante

Lo sapevate che anche le piante possono produrre energia elettrica?
Orbene per quanto fantascientifica possa sembrare questa notizia, sappiate allora che questo è ciò che stanno studiando i ricercatori dell'Università di Wageningen (in Olanda) che sono impegnati nel progetto Plant-e che lavora su una tecnica sviluppata e brevettata già nel 2007.
Questo processo prende il nome di Plant-Microbial Fuel Cell (ovvero Cella a Combustibile microbico-vegetale) ed è in grado di generare corrente elettrica dalla naturale interazione tra le radici dei vegetali e i batteri presenti nel terreno.
Come è possibile? I ricercatori hanno scoperto che, grazie all'azione dei batteri, la materia organica emessa dalle radici durante la fotosintesi subisce un processo di degradazione che provoca il rilascio di elettroni.
I ricercatori hanno posizionato un elettrodo vicino ai batteri così che, tramite la differenza di potenziale che si viene a creare, viene prodotta energia elettrica.
Ora, sebbene si tratti ancora di un progetto in fase di sperimentazione e approfondimento, ciò che fa ben sperare in questa idea è il fatto che questo sistema può essere sviluppato su larga scala.
Al momento un modello sperimentale di 15 metri quadrati riesce a produrre abbastanza corrente per alimentare un computer portatile, ma già dal laboratorio Plant-e fanno sapere che sta lavorando per allargarne l'utilizzo.
In particolare nel 2014 questa tecnologia verrà portata direttamente in terreni e campi agricoli: "Le possibilità sono molteplici. La nostra tecnologia - ha detto in un'intervista Marjolein Helder, CEO di Plant-e - produce elettricità, ma può anche fare da isolante o da collettore d'acqua. Ampliando il modello si può coltivare riso e produrre elettricità contemporaneamente, mettendo insieme cibo ed energia".

Guarda il video





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energia elettrica piante, fotosintesi energia elettrica, Plant-e

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons