La mobilità elettrica secondo Enel e Smart

 

 

La mobilità elettrica secondo Enel e Smart

Per le strade di Roma, Milano, Pisa, le tre città coinvolte nel progetto e-mobility Italia sviluppato dal Gruppo Enel e Daimler, la Smart Fortwo elettrica è diventata una realtà.
La consegna dei 100 veicoli ai conducenti selezionati tra oltre 2.000 candidati e aziende che hanno aderito al progetto è finalmente iniziato insieme con l'installazione di stazioni di ricarica in case, uffici e luoghi di lavoro pubblici.
Insieme alle vetture elettriche, infatti, il progetto fornisce anche le stazioni di ricarica intelligenti in grado di comunicare con le macchine, riconoscerle e caricarle in modo semplice e sicuro e, proprio per questo, al momento questa rete è unica al mondo con quasi 400 stazioni di ricarica tra Roma, Milano e Pisa.Dizionario
Dal punto di vista delle prestazioni, la Smart elettrica può viaggiare per 160 chilometri con una ricarica e raggiunge una velocità massima autolimitata di 100 km/h.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: mobilità sostenibile, auto elettriche, biciclette elettriche, auto ibride, emissioni zero, biocarburanti, batterie litio

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons