La lampadina s'accende solo se tieni gli occhi aperti

 

 

La lampadina s'accende solo se tieni gli occhi aperti

La prima regola che si dovrebbe imparare per ridurre gli sprechi di energia elettrica, lo sappiamo tutti, è spegnere la luce quando e dove non serve.
E c'è qualcuno che ha preso alla lettera questo suggerimento inventando qualcosa che è un misto di innovativa tecnologia e folle pratica ecologica.
Il suo nome è Randy Sarafan che, proprio in occasione di Earth Hour 2012, ha presentato la sua invenzione, un dispositivo che accende e spegne la luce a seconda che si tengano aperti o chiusi gli occhi.
Diciamolo onestamente: non è proprio un bel vedere (stiamo parlando del dispositivo!) perché il sensore deve essere applicato al volto e la cosa dà a chi lo indossa un aspetto un po'... robotico.
D'altro canto crediamo che quella di Sarafan, al momento, sia solo una "provocazione", ovvero una concreta dimostrazione di come si possa risparmiare energia evitando inutili sprechi.
Ma fermiamoci un istante: e se poi non si trattasse solo di un banale "gioco"?
Ebbene sì: Sarafan sta cercando di aprire un dialogo per i tecnici di importanti aziende dell'elettronica per iniziare a sviluppare questa tecnologia su televisori, computer e altri elettrodomestici.
È vero: molti di essi hanno a disposizione un timer di spegnimento, ma in questo caso si tratta di un'invenzione che può migliorare ulteriormente il risparmio energetico "interagendo" direttamente con l'utente.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: risparmiare corrente elettrica, risparmiare energia, dispositivo spegnere apparecchi elettrici

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons