La Tour Eiffel si tinge di verde

 

 

La Tour Eiffel si tinge di verde

Il simbolo per antonomasia della capitale di Francia, la Tour Eiffel, diventa più green e abbraccia ora anche l'energia eolica.
Al secondo piano della torre d'acciaio, infatti, a 127 metri d'altezza, sono state installate due turbine eoliche con una capacità produttiva di circa 10.000 kilowatt l'anno, abbastanza per coprire il fabbisogno energetico del negozio posto al primo piano.
Ad annunciarlo la Société d'Exploitation de la Tour Eiffel (SETE) che si occupa della gestione del monumento.
Le due turbine ad asse verticale, alte sette metri e con un diametro di tre, sono state verniciate in grigio talpa come la torre per meglio mimetizzarsi nella sua struttura.
"È un progetto simbolico – afferma la SETE - ma vuole sottolineare l'impegno della Tour Eiffel in tema di energie verdi".
Tra le altre recenti iniziative ecologiche del monumento si ricordano anche l'illuminazione a led, i pannelli solari, il recupero delle acque piovane, le pompe a calore, il tutto "per alimentare il monumento con energia 100% rinnovabile".
Il consumo elettrico della torre, che si illumina completamente alla sera e ogni ora brilla a intermittenza per cinque minuti, è di 6,7 gigawatt ogni anno, ovvero quanto quello di una città di circa tremila abitanti.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: turbine eoliche montate sulla Tour Eiffel, energia eolica Tour Eiffel

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons