La Cina sorpassa gli Stati Uniti e diventa il Paese numero uno al mondo nell'ambito dell'energia eolica

 

 

La Cina sorpassa gli Stati Uniti e diventa il Paese numero uno al mondo nell'ambito dell'energia eolica

In appena sei anni l'energia elettrica prodotta grazie al vento è passata dai 2 mila megawatt agli oltre 52 mila ed entro il 2020 la quota arriverà addirittura a oltre 200 mila megawatt.
Tutto questo avviene nel Paese additato come il più grande inquinatore del Pianeta, la Cina, che proprio grazie a questi sorprendenti dati balza al primo posto in fatto di energia eolica superando anche gli Stati Uniti.
Un risultato sorprendente anche perché stando al Global Wind Energy Council, i cinesi hanno dovuto superare numerose sfide come, ad esempio, l'affidabilità delle turbine e l'accesso alla rete elettrica non certo delle più efficienti.
Stando poi ad una nota della State Grid Corporation, l'azienda energetica cinese più importante, nel corso del 2010 proprio in Cina si sono concentrati quasi la metà degli investimenti lordi mondiali in ambito eolico.
È dunque chiaro che questo intensissimo programma di sviluppo sta dando ora i suoi frutti.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energia eolica, Cina leader mondiale energia eolica, sviluppo energie rinnovabili Cina

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons