L'orto? Io me lo faccio sul terrazzo!

 

 

L'orto? Io me lo faccio sul terrazzo!

Gli italiani? Un popolo di agricoltori o almeno presunti tali secondo l'ISTAT che stima in quasi il 37% i connazionali che si dilettano a coltivare un orto o a mantenere un proprio giardino.
Dove non ha importanza: basta un piccolo pezzo di terra o qualche vaso sul terrazzo di casa e il gioco è fatto.
Forse anche per questo motivo quasi un pò tutti i vivai si sono attrezzati per la vendita di piantine di verdure e ortaggi; tra questi sicuramente le insalate (semplici da coltivare e che danno un primo raccolto dopo soli quaranta giorni), i pomodori e poi cipolle, peperoncini piccanti e anche alcune varietà di legumi.
Ma oltre alla velleità di potersi prodursi da soli sani alimenti, c'è un altro aspetto da non sottovalutare: il risparmio economico dell'agricoltura fai da te.
Basti dire che per lattuga e cipolle il costo per una vaschetta da almeno 12 piantine varia da 1,50 a 2 euro, mentre per pomodori, zucchine, melanzane, peperoni e legumi la vaschetta da 6 può costare da 1,80 a 2 euro.
In ogni caso, volete mettere la soddisfazione (e il gusto) di vivere del frutto del proprio sudore?





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: alimentazione biologica, alimenti biologici, prodotti biologici, bio, agricoltura biologica, ecologia, ambiente, km zero, ogm

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons