L'impegno green di Vancouver, entro il 2030 in città solo energie da fonti rinnovabili

 

 

L'impegno green di Vancouver, entro il 2030 in città solo energie da fonti rinnovabili

Gregor Robertson, primo cittadino di Vancouver ha recentemente annunciato la decisione del Consiglio Comunale della metropoli canadese di passare alle sole energie provenienti da fonti rinnovabili entro il prossimo 2030, e questo non soltanto per quanto riguarda la corrente elettrica.
Attualmente, il 32% del fabbisogno energetico complessivo di Vancouver è soddisfatto con energia verde.
Sul fronte dell'elettricità il valore è di per sé molto elevato (si parla addirittura del 90% del fabbisogno cittadino soddisfatto con fonti rinnovabili), sono invece il riscaldamento (ci viene da dire ovviamente viste le temperature rigide durante la stagione invernale canadese) e i trasporti ad abbassare drammaticamente questo valore.
La strada ora è segnata e il sindaco Robertson così ha commentato: "Le città di tutto il mondo devono dimostrare il loro impegno ad affrontare l'urgente sfida dei cambiamenti climatici cambiando loro stesse. In questo senso il cambiamento più importante che Vancouver può compiere è di raggiungere l'obbiettivo di utilizzare al 100% energia proveniente da fonti rinnovabili. Il futuro dell'economia e della vivibilità della nostra città dipenderà proprio dalla capacità di affrontare concretamente il problema".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: 100% energie rinnovabili a Vancouver, scelta green di Vancouver di passare alle sole energie verdi, energie rinnovabili

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons