L'auto elettrica secondo GM: oltre 300 km di autonomia e un costo di 30mila dollari

 

 

L'auto elettrica secondo GM: oltre 300 km di autonomia e un costo di 30mila dollari

Il colosso americano dell'auto, la General Motors, proprietaria di numerosi marchi tra i quali Chevrolet e Opel commercializzati anche in Italia, ha annunciato il piano di sviluppare e lanciare sul mercato un'auto elettrica che dovrebbe essere venduta sul mercato americano a circa 30 mila dollari e che dovrebbe essere in grado di compiere più di 300 chilometri con un pieno.
La dichiarazione segue quella di Tesla, il costruttore americano di auto elettriche con la più forte crescita di vendite dell'ultimo anno, che si è detto pronto a lanciare nel 2016 un'auto elettrica assolutamente economica.
In realtà GM ha già in portafoglio una full electric, è la Chevrolet Spark, ma l'autonomia è poco superiore ai 100 chilometri, una percorrenza probabilmente più che sufficiente per gli spostamenti urbani, ma che non è esattamente ciò che si può definire interessante per il consumatore medio americano.
Anche per questo motivo negli Stati Uniti, almeno al momento, le soluzioni ibride sono quelle più gettonate in particolare perché rassicurano maggiormente gli automobilisti sia dal punto di vista delle prestazioni, sia dei costi di gestione.
Ne sanno qualcosa anche i signori di Tesla che, seppur in fortissima crescita in termini di vendita (leggi qui), con un prodotto di base a cui si accede però spendendo 71 mila dollari, non possono di certo pensare di raggiungere numeri di vendita consistenti.
La sfida di GM è dunque chiara: mentre i veicoli di Tesla hanno sì molta autonomia, ma sono anche molto costosi, quelli della casa di Detroit dovranno offrire medesime prestazioni ma ad un costo notevolmente più contenuto.
Tutto si giocherà come scontato sulle batterie e sui capitali a disposizione per il loro sviluppo.
In questo senso GM sta già andando all'attacco avendo raddoppiato il suo centro di ricerca con il dichiarato scopo di raddoppiare la velocità di sviluppo delle nuove auto elettriche.
Ma a parte i proclami nulla di più si sa ancora sui tempi e sui modelli che andranno a comporre la gamma.
L'unica cosa da farsi è dunque attendere...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: auto elettrica low cost, auto elettriche low cost, sfifa general motors auto elettriche

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons