Inquinamento atmosferico: entro il 2050 gli aerei dimezzeranno le emissioni di CO2

 

 

Inquinamento atmosferico: entro il 2050 gli aerei dimezzeranno le emissioni di CO2

Entro il 2050 gli aerei dovranno ridurre drasticamente le emissioni di anidride carbonica, sostanze inquinanti e dannose anche a livello climatico. L'industria del trasporto aereo ha, quindi, fissato un miglioramento annuale dell'1,5% nell'efficienza dei carburanti fino al 2020 e il dimezzamento entro il 2050 delle emissioni inquinanti rispetto ai livelli del 2005 per combattere soprattutto il cambiamento climatico. Ma per far questo è necessario il supporto dei governi nazionali, chiamati a sostenere gli sforzi del settore del trasporto aereo. A tale proposito, il direttore generale di IATA (International Air Transport Association) Giovanni Bisignani dice: "Gli ultimi diciotto anni sono stati dal punto di vista finanziario i peggiori nella moderna storia dell'aviazione. Ma persino in questi tempi difficili, le risorse destinate alla difesa dell'ambiente non sono state tagliate. Nei prossimi dieci anni, l'industria spenderà 1.300 miliardi di dollari per 12.000 nuovi aerei. Ciascuno di essi sarà del 20-25% più efficiente rispetto alle macchine precedenti".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: mobilità sostenibile, auto elettriche, biciclette elettriche, auto ibride, emissioni zero, biocarburanti, batterie litio

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons