Inaugurato a Londra il ponte solare più grande al mondo

 

 

Inaugurato a Londra il ponte solare più grande al mondo

Dopo cinque anni di lavori è stata finalmente completata la ristrutturazione della stazione ferroviaria di Blackfriars (a Londra, Regno Unito) e ora, lungo il ponte che la collega all'altra sponda del Tamigi, sono stati installati anche 4.400 pannelli solari che forniranno circa la metà dell'energia necessaria al normale funzionamento della stazione stessa.
First Capital Connect, società che gestisce Blackfriars, stima che l'impianto risparmierà all'ambiente qualcosa come 511 tonnellate di emissioni di CO2 ogni anno, riducendo drasticamente l'impronta di carbonio della stazione ferroviaria.
Ma oltre a fornire energia pulita alla stazione, il ponte Blackfriars è anche un la prova concreta degli sforzi che l'amministrazione di Londra sta compiendo per dare ai propri cittadini una città più sostenibile.
"La ristrutturazione di Blackfriars – ha detto Frans van den Heuvel, amministratore delegato di Solarcentury, la società che si è occupata dell'installazione dell'impianto fotovoltaico - mostra i due benefici fondamentali del solare: il primo, che oggi un impianto solare può essere integrato nell'architettura esistente. Il secondo, che un impianto solare può essere integrato anche in progetti ingegneristici più complessi come una linea ferroviaria che passa sopra un fiume".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ponte fotovoltaico Londra, stazione ferroviaria Blackfriars, impianto fotovoltaico ponte Blackfriars

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons