In un video la NASA mostra il costante aumento della temperatura terrestre dal 1880 ad oggi

 

 

In un video la NASA mostra il costante aumento della temperatura terrestre dal 1880 ad oggi

Per gli amanti delle statistiche (e non solo quelli) il 2010 stato l'anno più caldo che si ricordi a memoria d'uomo, almeno dal 1880 da quando, cioè, sono iniziati i monitoraggi della temperatura terrestre.
Ad affermarlo un nuovo video aggiornato e diffuso dal Goddard Institute for Space Studies della NASA, l'ente spaziale americano, che mostra allo spettatore - in modo molto chiaro e preoccupante - l'andamento della temperatura globale media del Pianeta.
Nel filmato si vede chiaramente questa tendenza: il colore giallo che via via tende al rosso mette in risalto le temperature superiori alla media registrate nel periodo 1950-1981, mentre il blu evidenzia la temperatura più bassa di quella media.
Non solo: il 2010 è stato l'anno più caldo di sempre, mentre il 2011 è stato il nono anno più caldo della storia.
La differenza di temperatura media tra il 2010 e il 2011 è stato di appena -0,51 gradi centigradi, un'inezia che dimostra ancora una volta che se le temperature possono variare (e migliorare) leggermente di anno in anno, in generale il trend di rapido surriscaldamento terrestre continua.
In modo inesorabile...

Guarda il video





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: aumento temperatura terrestre, video NASA incremento temperature Terra, surriscaldamento terrestre

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons