In arrivo nuovi incentivi per la mobilita' sostenibile

 

 

In arrivo nuovi incentivi per la mobilita' sostenibile

Novità sul fronte della mobilità sostenibile con un contributo economico fino a 5 mila euro per chi acquisterà un'auto a basso impatto ambientale, un piano per realizzare una rete di ricarica per le auto elettriche e tariffe di gas ed elettricità "di favore" nella fase di start up del mercato.
Questo quanto previsto dal testo unificato sull'auto elettrica adottato dalle Commissioni Trasporti e Attività Produttive della Camera e in discussione in Aula il prossimo mese di giugno.
Il testo è composto di15 articoli e prevede uno stanziamento di 420 milioni in tre anni a partire dal 2013.
In particolare, chi comprerà in Italia, anche in leasing, un'auto elettrica, a fronte di una rottamazione, nel 2013 avrà un contributo fino a 5 mila euro per i veicoli che producono emissioni inquinanti non superiori a 50 grammi a chilometro di anidride carbonica e fino a 1.200 per un'emissione tra i 50 e i 95 grammi di Co2.
Un bonus che scenderà a 4 mila e mille euro nel 2014 e fino a 3 mila e 800 euro nel 2015.
È stato anche previsto un piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli elettrici per garantire su tutto il territorio livelli minimi di accessibilità al servizio di ricarica, così come sono previste azioni di sostegno alla ricerca tecnologica su questo fronte.
Non solo: tra gli interventi sono previste anche tariffe "promozionali" di energia elettrica e gas per incentivare questo tipo di mercato.
Meglio tardi che mai...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: mobilità sostenibile, incentivi veicoli elettrici, contributi economici auto elettriche

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons