In arrivo il cellulare solare che darà la libertà di comunicazione ai kenioti

 

 

In arrivo il cellulare solare che darà la libertà di comunicazione ai kenioti

L'avvento dei cellulari, senza ombra di dubbio, non ha solo rivoluzionato il modo di comunicare con gli altri velocemente e quasi ovunque ci si trovi su questo Pianeta, ma ci permette anche di rimanere in contatto con la famiglia e gli amici nelle stesse identiche maniere.
Una "comodità" e un prodigio tecnologico così tanto radicate nella nostra cultura occidentale che neppure ci facciamo più caso.
Ma non è così per tutti perché, se è vero che la copertura della rete telefonica è ben presente in ogni dove, non si può dire lo stesso per l'accesso alla rete elettrica necessaria per ricaricare le batterie o alimentare il telefonino stesso.
Per fare un esempio concreto basta pensare al Kenya dove ci sono oltre 17,5 milioni di telefoni cellulari, ma solo 1,3 milioni di essi hanno libero accesso alla rete elettrica nazionale.
È così che due gestori kenioti, la Safaricom (appartenente al Gruppo Vodafone) e la Kenya's Mobitelea Ventures, hanno immesso sul mercato un telefono mobile alimentato a energia solare e che quindi non necessita di corrente elettrica prelevata dalla rete per funzionare.
Un'idea doppiamente vuoi perché nel Paese africano il potenziale solare è davvero abbondante con molte zone del Paese con a disposizione più di sei ore di luce ogni giorno, vuoi perché, visti gli elevati costi dell'elettricità, solo il 5% di chi abita nelle zone rurali e poco più della metà di coloro che vivono nelle città hanno accesso alla rete elettrica.
Ma quello che rende ancora più "dolce" questa notizia è che il cellulare solare costa solo 18 dollari, un prezzo estremamente competitivo ottenuto grazie al riutilizzo di componenti di altri cellulari che, invece di finire in discarica, sono stati riciclati e reinventati.
Quando si dice: volere è potere...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: telefono cellulare fotovoltaico, telefono cellulare solare, telefonino fotovoltaico

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons