In Inghilterra il biogas si ricava dalla birra

 

 

In Inghilterra il biogas si ricava dalla birra

A Southwold nella contea di Suffolk, nell'est dell'inghilterra, circa 200 abitazioni sono regolarmente riscaldate con il biogas che viene ricavato dagli scarti di produzione provenienti dalla lavorazione e di raffinazione della birra.

Questi residui vengono raccolti in un'apposita centrale di stockaggio per poi essere trasformati in biogas sfruttando un processo di digestione anaerobica.

L'obbiettivo è quello di arrivare a produrre 4,8 milioni di kilowattora all'anno utili per riscaldare 235 famiglie o far percorrere alle auto oltre 6 milioni di chilometri.

La fabbrica produttrice di birra che si è prestata alla realizzazione del progetto afferma che per riscaldare ogni appartamento occorre fabbricare 600 pinte (oltre 300 litri), e in futuro spera di poter alimentare con questa energia anche i suoi camion con cui le birre vengono consegnata in tutto il Regno Unito.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons