In Danimarca gli obiettivi climatici diventano legge

 

 

In Danimarca gli obiettivi climatici diventano legge

Sul fronte delle politiche ambientali il governo danese fa davvero sul serio, non solo perché a dicembre 2013 l'energia eolica ha soddisfatto ben il 55% del fabbisogno del paese, ma anche e soprattutto perché, se fino a ieri si parlare "solo" di impegno di riduzione del 40% - entro il 2020 - delle emissioni di gas serra rispetto ai livelli del 1990, ora questo impegno è diventato una legge di Stato vincolante.
A volerla e votarla sia i socialdemocratici che sono al governo, ma anche il Partito Popolare Socialista e l'Alleanza Rosso-Verde a dimostrazione che l'ambiente, almeno là, mette tutti d'accordo.
Ma non finisce qui: la legge prevede anche che ogni 5 anni il governo dovrà rivedere e aggiornare i propri obiettivi relativi alle emissioni di CO2.
Il Ministro per il Clima e l'Energia, Rasmus Helveg Petersen, ha entusiasticamente commentato che si è trattato di un vero grande giorno.
E come dargli torto...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: obiettivi climatici Danimarca, legge governo danese politiche ambientali, riduzione CO2, taglio CO2 Danimarca

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons